In quel momento, tutto sembrava in perfetto equilibrio: l’agrodolce, inebriante dolore dell’estasi e della perdita; la partita mezza persa e mezza vinta della vita che non riusciamo mai a portare a termine.
A volte, per un breve istante, sembra di potersi avvicinare all’intangibile confine della perfezione, quando tutto, per un brevissimo istante, un momento indicibile che lascia una sensazione vulnerabile e frammentaria di meraviglia, è luce e splendore. Era vita alla massima potenza: puro sentire.

 

Joe Simpson

 


Click sulle immagini per ingrandire o sulla freccia per vedere lo Slide Show




<<<  BACK